Terra d’Azzurro, ispiratrice di grandi Maestri di ieri e di oggi

L’aspirazione ai viaggi si lascia guidare, certe volte, dalle strade che hanno attraversato i nostri maestosi antenati.

Luce eterna del Mediterraneo che dall’inizio del 20° secolo vide insediarsi, sulle nostre rive, i grandi Maestri dell’impressionismo come Monet e Renoir. Altri s’insediarono in maniera più fugace, altri invece si legarono in modo più stabile alla Costa soprannominata Azzurra: Bonnard, Chagall, Cocteau, Dufy, Leger, Picasso…

Tutti misero i loro cavalletti ai bordi delle nostre strade, dei nostri porti e delle nostre spiagge o ancora ai piedi delle nostre colline circostanti fissando per sempre, grazie ai loro carboncini o ai loro pennelli, la bellezza dei nostri paesaggi.

La scoperta contemporanea della Costa Azzurra può così seguire il loro itinerario poiché la nostra regione pullula di tesori esposti in questi musei.

Terra di ieri ma anche di oggi che illustra perfettamente la Villa Arson, scuola d’arte nazionale, dove si continua l’ispirazione artistica della Costa Azzurra. Tatiana Trouvé, Arnaud Marguet, Pascal Pinaut, qui, spiccarono il volo.

Ecco quindi un formidabile invito a viaggiare seguendo i tratti dei pennelli dei pittori di ieri e di oggi scoprendo, La fondazione Maeght, Il museo Picasso, Il museo nazionale Fernand Leger, Il museo Jean Cocteau, il museo d’arte moderna e d’arte contemporanea, il museo Marc Chagall ma anche camminando tra le stradine di Saint Paul de Vence o Mougind…

L’Holiday Inn Cannes potrà essere il vostro porto di arrivo, rifugio sicuro per conservare al meglio, alla fine di ogni giornata, le immagini di queste formidabili scoperte.

Essendo perfetti conoscitori della nostra Terra Azzurra, vi guideremo con facilità alla scoperta della strada dei pittori!

← Ritorna al attualita